l'isola di Capri  Home
 Español  News Area soci Back
Associazione Culturale e Casa Editrice  -  Via San Costanzo, 8   80073 Capri   Italy  -  Email info@oebalus.org

         ╚ terminato, con la fine dell'anno scolastico 1998/99, il progetto per le scuole "Aspetti della storia e della geologia dell'isola di Capri" curato dall'Associazione Culturale Oebalus. Il progetto Ŕ nato dalla constatazione della progressiva perdita della memoria storica nei giovani isolani e il distacco, sempre pi¨ accentuato nelle nuove generazioni, tra l'esperienza personale ed il territorio. Consapevole che una maggiore conoscenza delle origini della propria terra possa indurre i futuri isolani ad un maggiore rispetto di essa e ad una crescita sia civile che culturale, l'Associazione, in ottemperanza ai propri scopi statutari, ha ritenuto di dover fornire il proprio contributo a quelle istituzioni che pi¨ di altre sono deputate alla formazione delle giovani generazioni.  
        Inizialmente pensato a beneficio degli alunni del secondo ciclo delle scuole elementari di Capri e Anacapri, allorquando si Ŕ constatato il disinteresse di queste nei confronti di tale gratuito contributo, il progetto Ŕ stato modificato per renderlo attuabile nelle scuole medie inferiori dell'isola. 
        La roccia e i fossili di Capri, Capri preistorica, Capri antica, Capri bizantina, Capri medievale e Capri tra '600 e '800 sono i temi che hanno portato gli alunni alla scoperta di luoghi, monumenti e personaggi noti e meno noti e ad approfondire la conoscenza di periodi storici importanti attraverso la scoperta di episodi a loro pi¨ vicini. Il progetto si Ŕ articolato in incontri in classe e visite guidate da esperti, per la maggior parte soci dell'associazione. Gli incontri in classe, previsti laddove si riteneva rischioso o difficoltoso il recarsi sul posto (ad esempio Grotta delle Felci per "La preistoria" e Orrico per "La presa di Capri nel 1808"), sono stati realizzati sotto forma di conversazione con gli alunni, previa proiezione di diapositive inerenti l'argomento. Le visite guidate invece, dopo una breve introduzione in classe sul periodo storico interessato, hanno portato gli alunni ad approfondire la loro conoscenza di argomenti quali "La geologia dell'isola" o "Capri durante il Grand Tour" e a visitare monumenti quali le ville romane, la certosa di San Giacomo, la chiesa del SS. Salvatore, la basilica di San Costanzo e tanti altri. Si Ŕ ritenuto doveroso, al fine di avviare anche una riflessione sull'importanza delle fonti storiche, proporre agli alunni una visita guidata ai documenti conservati nell'Archivio Carelli, conservato presso la Biblioteca Caprese Ignazio Cerio, dagli anni '50 fondamentale contributo alla ricostruzione storica dell'isola. 
       L'Associazione ringrazia quanti hanno creduto nel progetto e hanno collaborato alla sua riuscita: le Soprintendenze ai Beni Artistici e Storici e Archeologica, la Confraternita dell'Immacolata Concezione, i parroci dell'isola, il direttore della Biblioteca Cerio, i presidi delle Scuole Medie e soprattutto gli insegnati che hanno coadiuvato gli esperti-guida con passione e professionalitÓ.